Risparmiare sul riscaldamento

Ecco che comincia di nuovo la stagione fredda e bisogna accendere le stufe e caldaie. Sto cercando di rimandare il più possibile, ma presto non avrò più scelta. Quest’anno sono decisa di ridurre  la bolletta il più possibile. Altro che salvare la pianeta, qui si rischia di morire di fame pagando le bollette del gas…:/

radiator-250558_1280

Eliminare gli spifferi. La prima cosa da fare ovviamente è eliminare gli spifferi.  Chi se la può permettere si installa le finestre con doppi infissi oppure mettere due finestre al posto di uno per separare meglio l’ambiente interno dal esterno. In alternativa si possono comprare delle strisce di gomma parafreddo facili da attaccare alle finestre. Un altra opzione temporanea e economica e di applicare un film trasparente di termoisolante. Ora non ridete, ma in Estonia i miei genitori mettevano dello scotch di carta davanti le finestre per evitare gli spifferi. Di sera appena fa buio chiudete le tapparelle e per l’inverno mettete anche delle tende spesse, non coprendo i caloriferi però.

Tenetevi al caldo. Certo, che è bello andare in giro con un t-shirt anche d’inverno, ma è davvero necessario. Meglio indossare un maglione e abbassare di qualche grado per rimanere su 19°-20° gradi. Un altra cosa importante per tenere il caldo a casa sono i tappeti, che terranno i vostri piedini (o -oni…) al calduccio. E perché non tenere sempre un bel plaid caldo sul divano per quando guardate la televisione. Un altra opzione facoltativo, che io uso molto spesso, è di dormire con il vostro gatto, se ne avete uno. 😛

Spegnete.  Se avete un timer, spegnete la caldaia per le ore di lavoro e riaccendete 1 ora prima di tornare a casa o spegnete quando sapete di dover stare fuori di casa tutto il giorno. Aggiustate il timer anche per la notte e riaccendete 1-2 orette prima di svegliarvi. Se avete delle stanze vuote, chiudete i caloriferi che si trovano lì o se avete delle stanze molto piccole abbassate i caloriferi lì dentro.

Sfiatare e isolare. Ricordatevi sempre di sfiatare i caloriferi all’inizio della stagione fredda, nelle prime settimane anche un paio di volte. In più potete inserire i pannelli isolantitermoriflettenti dietro i caloriferi.

Bene, questi erano i miei piccoli consigli. Non comincerò a parlare dei diversi tipi di caldaie e con quali si risparmia di più o come isolare al meglio le case (tanto in Italia è un caso perso muahhahhhaa) o della manutenzione delle caldaie, usando questi piccoli accorgimenti si può già risparmiare molto. Immagino, che lo sapremo in primavera se questi “trucchetti” aiutano davvero 🙂 Voi cosa fate per risparmiare sulla bolletta del riscaldamento?

Con amore

Annunci

11 thoughts on “Risparmiare sul riscaldamento

Add yours

  1. Io ho il camino in casa e di mattina evitiamo di accendere anche i termosifoni. In più i miei termosifoni sono posti sotto il pavimento e tengono ben caldi i piedi, si mantengono caldi a lungo, anche dopo averli spenti da ore. Abbiamo installato i doppi vetri in casa e, da quando ci sono loro, la differenza si sente eccome. 🙂

    1. Allora i tuoi sono stati molto bravi 🙂 Noi essendo in affitto non possiamo cambiare le finestre, beh possiamo ma col cavolo ahhahh Lì da te poi non dovrebbe fare troppo freddo, a quanto arrivano i gradi d’inverno?

  2. Noi risparmio con spegnere nelle camere da letto il riscaldamento prima di dormire poi abbiamo doppie vetri e cherchiamo di teneri intorno 20/21 gradi. Poi se mi viene freddo mi metto una maglia in più come ha detto tu o sto vicino la più piccola perchè lei e come un riscaldamento 🙂 !

    1. In casa nostra sono io quella problematica, mio marito va in giro in mutande e i bimbi corrono senza calze mentre io sto qui con due maglie lunghe, la sciarpa e mi lamento del freddo! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: